Quali sono i vantaggi delle vetrate a tutto vetro?

Porta di ingresso: materiali di costruzione e stili
Novembre 16, 2021
Persiana: cos’è e quando si usa?
Gennaio 12, 2022

Una superficie trasparente, elegante nel design e capace, al tempo stesso, di lasciare entrare la calda luce del sole e proteggere la casa dalle intemperie, dal vento e dall’inquinamento acustico. Stiamo parlando delle vetrate weese, ovvero delle vetrate a tutto vetro che – oltre ai giochi di parola – rappresentano una scelta che negli ultimi hanno è riuscita a spopolare e diventare un must have, soprattutto nelle abitazioni fuori città.

Le vetrate scorrevoli Weese sono realizzate su misura, per personalizzare gli spazi secondo la tua idea di stile e funzionalità: grazie alla loro caratteristica di non possedere strutture metalliche (come telai o infissi laterali che normalmente separano le diverse parti della vetrata) consentono di chiudere e sfruttare tutto l’anno gli spazi aperti come terrazzi, balconi, pergole e verande.

I pannelli scorrevoli vetrati ti consentiranno di godere, anche da casa, della luce naturale del sole come mai prima, riuscendo al tempo stesso a contribuire al riscaldamento degli spazi esterni perimetrati. In questo modo potrai dimenticarti di ogni preoccupazione per ciò che riguarda gli agenti atmosferici, dove le vetrate giocano un ruolo fondamentale per proteggere il tuo terrazzo incrementando inoltre la qualità del comfort.

È una soluzione semplice, minimale ma allo stesso tempo raffinata ed elegante. Il risultato sarà di grande impatto sul contesto architettonico e sul panorama circostante: se hai la fortuna di godere di un bel paesaggio di fronte, questa soluzione ti aiuterà a valorizzarlo ancora di più, anche e soprattutto nella stagione invernale, dove non sempre le temperature consentono di godersi gli spazi esterni.

Con vetri extra chiari gli ambienti guadagnano luce naturale e calore, con un
sensibile risparmio sul consumo di corrente. Al contrario, cristalli oscuranti o di diverso spessore, ridurranno al minimo la dispersione termica. E, per un tocco di personalità, non mancano tra le opzioni anche superfici decorate o satinate, a seconda del gusto e alla necessità.

Vetrate panoramiche: quali sono le caratteristiche?

Una vetrata panoramica tradurrà il design della tua casa in qualcosa di unico, all’insegna dell’originalità e dell’esclusività. La percezione di purezza e trasparenza regala infatti un’esperienza visiva unica.
La struttura di queste vetrate appare poco invasiva, e si può godere di una visuale panoramica molto suggestiva: per terrazzi o attici, la vetrata panoramica si presenta come un tassello unico capace di garantire quel tocco di classe in più e capace di coniugare bellezza ad efficienza, anche per spazi di grandi dimensioni: l’isolamento termico è infatti garantito in maniera maggiore dalle componenti in cristallo piuttosto che da quelle in metallo o in muratura.

Infine, le vetrate panoramiche trasformano il nostro balcone in una serra solare (se esposta a sud) o in una serra tampone (se esposta a nord).

Secondo i dati riportati dall’ASSVEPA (associazione che riunisce oltre 4mila produttori e posatori di vetri protettivi panoramici), l’installazione di questi sistemi garantisce mediamente un risparmio energetico del 27,6% circa.

Le vetrate panoramiche possono essere raggruppate lateralmente permettendo l’ingresso di aria e luce nell’ambiente abitato e, cosa da non sottovalutare, permettono di essere pulite con regolarità senza ricorrere a costosi interventi dall’esterno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *